RLS

300,00 + Iva

Il corso ha l’obiettivo di formare e informare i lavoratori che svolgono il ruolo di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, secondo un percorso formativo disciplinato a livello regionale e nazionale ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. 81/08.

 

Per maggiori informazioni
Corso di interesse

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Categorie: ,
Descrizione

DURATA CORSO:

32 ore

DESTINATARI:

Il corso, obbligatorio ai sensi del D.Lgs 81/08 art. 37, è rivolto al dipendente formalmente nominato “Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza”.

PROGRAMMA DEL CORSO:

La legislazione di riferimento: i principi costituzionali e civilistici in materia di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori e le Direttive Europee; la legislazione generale e speciale in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro; i principali soggetti coinvolti nella prevenzione (Datore di Lavoro, SPP, RLS, medico competente, lavoratori, addetti a compiti speciali, progettisti, produttori installatori, organi di vigilanza) ed i relativi obblighi.
I concetti di pericolo e rischio: definizione e loro individuazione; i fattori di rischio e loro valutazione; il rischio da infortuni sul lavoro; il piano degli interventi di prevenzione e i concetti generali della prevenzione (eliminazione, contenimento e protezione).
Ruolo del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza: gli aspetti normativi che regolano l’attività di rappresentante per la sicurezza; compiti, attribuzioni e competenze del RLS; le problematiche presenti nello svolgimento del ruolo, nella relazione con gli altri soggetti.
La sicurezza negli ambienti di lavoro: l’individuazione delle misure (tecniche, organizzative, procedurali) di prevenzione e protezione; la sicurezza delle macchine e degli impianti; dispositivi di protezione Individuali, la sicurezza degli ambienti di lavoro (antincendio, segnaletica, spazi a disposizione, vie di passaggio, lavori in luoghi elevati, ecc..), la movimentazione manuale dei pesi e il lavoro a VDT.
I rischi negli ambienti di lavoro: rischio da agenti chimici e da agenti cancerogeni; il rumore, le vibrazioni, il microclima e le radiazioni.
Il documento di valutazione dei rischi: redazione del documento; consultazione del RLS; analisi di valutazioni aziendali di rischio e delle misure di prevenzione da adottare.
Nozioni di tecniche della comunicazione: il concetto di formazione dei soggetti ai fini della prevenzione dai rischi; la formazione e l’informazione; tecniche della comunicazione; le riunioni periodiche.